201709.05
0
0

Cittadinanza italiana per discendenza: liste d’attesa che durano decenni ma la soluzione c’è.

La cittadinanza per via paterna è una procedura amministrativa svolta dentro gli uffici di stato civile italiani del Comune di residenza dell’interessato.

Nel caso di residenti all’estero, la domanda deve essere presentata presso il Consolato o l’Ambasciata italiani del paese di residenza.

I discendenti di avi italiani per via paterna residenti in Brasile sono tantissimi e stanno accarezzando l’idea di realizzare il “sonho do passaporte italiano” tramite un’azione giudiziaria.

Il motivo?

Le lunghissime liste d’attesa dei Consolati italiani che li obbligano ad attendere anche 10 anni per aver riconosciuto il diritto della doppia cittadinanza.

Le richieste di riconoscimento della cittadinanza italiana per via giudiziale sono prevalentemente relative alla discendenza per linea materna, poiché i figli di cittadine italiane sposate con cittadini stranieri e nati prima del 1 gennaio del 1948 (data di entrata in vigore della Costituzione) non hanno diritto alla cittadinanza italiana per via amministrativa.

Per quanto riguarda, invece, le richieste giudiziali di discendenti per via paterna, la possibilità o meno di andare in giudizio ruota sulla ritenuta inesistenza di uno dei presupposti del diritto all’azione: l’interesse ad agire.

Per “interesse ad agire” s’intende: l’interesse al conseguimento di un’utilità o di un vantaggio che non può essere ottenuto se non con l’intervento del giudice.

Da qui si ribatte la tesi che il riconoscimento della cittadinanza ai discendenti di italiani per linea paterna già è un diritto previsto e riconosciuto dallo Stato Italiano, che dà possibilità all’interessato di presentare la richiesta amministrativamente.

Tuttavia, la recente sentenza del 10 Giugno 2016 riconosce l’interesse ad agire degli attori, accogliendo la loro domanda.

Così, anche se è necessario muoversi con molta cautela, per i discendenti di derivazione paterna dei nostri connazionali emigrati all’estero, in quegli Stati come il Brasile dove il numero di domande è altissimo, si è riaperta una pista davvero interessante.

Se anche tu da tempo vorresti ottenere la cittadinanza italiana ma non hai tutte le informazioni necessarie che servono per richiederla vai qui > Servizi Rosso Passaporto

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *